L’atteggiamento da perdente


Ad una conferenza tenuta da manager di successo a cui ho partecipato di recente è stato detto che l’importante è vincere, e che il secondo classificato è il primo dei perdenti.

Io sono invece dell’idea che chi occupa la posizione in fondo alla classifica è solo l’ultimo dei vincitori, e si pone di parecchie spanne davanti alle migliaia di potenziali partecipanti che non si sono messi in gioco perché è mancato loro il coraggio di affrontare un posizionamento.

E quel coraggio è venuto meno proprio a causa di un modo di vedere la competizione che ne travisa completamente la reale natura, che è quella di confrontarsi con se stessi.

Quello di dover vincere a tutti i costi, a ben vedere, è il vero atteggiamento da perdente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...